[Not Logged]
Perugia

La cucina di Perugia è semplice e basata su prodotti sani come l'olio d'oliva, che spesso accompagna bruschette, carne e verdure grigliate. Tipico di tutta l'Umbria è il tartufo di Perigard, utilizzato in diverse ricette di cucina, come per la Pizza di Pasqua: un gustoso panettone salato con pecorino. Particolarmente degne di nota sono le lenticchie molto piccole e delicate di Castelluccio e le salsicce di Norcia, ovviamente servite con un sorso di olio extra vergine di oliva. Strangozzi, Stinchetti e Struffoli: questa è la regola delle tre "S" della regione di Perugia. Tra le ricette più appetitose ci sono gli Strangozzi o Strangolapreti, i lunghi tagliolini di acqua, la farina forte impastata e le varie salse, in gran parte salse di carne. I piatti di carne di solito consistono in maiale, cinghiale o agnello, condito con spezie. Molto buono è anche il pesce del Lago Trasimeno. Una specialità di pesce si chiama Tegamaccio, una zuppa "caciucco" con varie specie di pesce di mare, come il pesce persico, la trota, la carpa e il luccio. Un'altra specialità è la "Parmigiana di Gobbi", tipica casseruola con ragù di carne, mozzarella e parmigiano. E i dolci sono il Pinoccate, con pinoli, uvetta, noci e fichi secchi e il Torcolo, una specie di ciambella con uvetta e canditi. Da non dimenticare le famose praline di cioccolato e nocciola Baci Perugina  con frasi romantiche prodotte industrialmente; gli strufoli, biscotti di carnevale con miele e stinchetti di mandorle, cacao e zucchero decorati con meringa, per la loro strana forma chiamata anche "ossa mortuarie". Tra i vini degni di nota: Montefalco, conosciuto in tutto il mondo come Sagrantino, un vino rosso che è anche molto adatto come vino liquoroso per arrosti o dessert; e continua Torgiano e Colli Perugini.