marche

Non stiamo parlando di una sola cucina, ma di un'unione dei negozi e delizie dell'intera regione con le loro differenze specifiche. La tipica crudezza dell'interno si percepisce nei piatti di carne come il maialino e l'agnello marinato; Piatti a base di tartufo, conosciuti come Acqualanga e Sant'Agata Feltria, e funghi normali; nei primi Gears le tagliatelle (tagliatelle), strozzapreti e "vincisgrassi" madre di tutte le lasagne al forno in tutta la penisola. profumo fresco e Darling del mare, si sente l'odore i piatti di pesce: Il sovrano indiscusso Fischkueche è il "brodetto", arricchita con 14 diverse specie di pesci. A Pescara e Ancona raffinati con pomodorini e in Ascoli allo zafferano. Il piatto tipico della città di Ascoli è il "misto all'ascolana fritto (fritto misto): ripiene olive, zucchine, carciofi, costolette di agnello con salsa. Tra i Suesspeisen troviamo l'aromatizzata all'anice cicerchiata ciambellotto, fritto e pieno di ravioli di castagne e la crema quark. Degno di nota è il pecorino di Talamello avvolto in foglie di noce e conservati nelle grotte di tufo, prosciutto e lonza di maiale e salsiccia di maiale Nackenstueck (coppa di testa) Tutto questo accompagnato dai vini Piceno: il bianco Falerio, il rosso Piceno e la rossa Piceno Superiore e infine Gluehwein, conservato in botte con Anisette e Anislikoer. Tra i Suesspeisen troviamo l'aromatizzata all'anice cicerchiata ciambellotto, fritto e pieno di ravioli di castagne e la crema quark. Degno di nota è il pecorino di Talamello avvolto in foglie di noce e conservati nelle grotte di tufo, prosciutto e lonza di maiale e salsiccia di maiale Nackenstueck (coppa di testa) Tutto questo accompagnato dai vini Piceno: il bianco Falerio, il rosso Piceno e la rossa Piceno Superiore e infine Gluehwein, conservato in botte con Anisette e Anislikoer. Tra i Suesspeisen troviamo l'aromatizzata all'anice cicerchiata ciambellotto, fritto e pieno di ravioli di castagne e la crema quark. Degno di nota è il pecorino di Talamello avvolto in foglie di noce e conservati nelle grotte di tufo, prosciutto e lonza di maiale e salsiccia di maiale Nackenstueck (coppa di testa) Tutto questo accompagnato dai vini Piceno: il bianco Falerio, il rosso Piceno e la rossa Piceno Superiore e infine Gluehwein, conservato in botte con Anisette e Anislikoer.